Noi saremo sempre amici?

Rientro a casa da lavoro

tu mi accogli con un coro

mi corri incontro, hai una richiesta:

“mamma giochiamo facciamo festa!”

Bimbo mio, che giornata…

Mamma dai! Ora sei tornata!

Mi siedo un poco e poi arrivo

Zitto zitto mi vieni vicino:

 “sono stato io cattivo?”

Il mio cuore ora si arresta

No, cucciolo mio, cosa ti viene in testa?

Subito ti prendo tra le braccia,

ti stringo forte, dimentico la giornataccia!

Un bel respiro e poi ti chiedo:

“Dov’è il lupo? Non lo vedo!”

Ti divincoli e scappi!

“Mamma tanto non mi acchiappi!”

Il tuo sorriso è tutto attorno,

la tua risata di contorno.

Ora sto bene! La stanchezza se n’è andata!

Che grande amore, che bella serata!

All’improvviso ti fermi e mi dici:

“Noi saremo sempre amici?”

Nei tuoi occhi una luce

Io ci provo con poca voce:

bimbo mio un segreto ora ti dico:

“per sempre io e te!” E lo benedico

Roberta Mora

Perchè leggere ai bambini?

Ho letto da sempre al mio bambino, abbiamo iniziato a scoprire prima i libri tattili e poi quelli con le finestrelle da aprire .

I libri fanno parte del nostro quotidiano, colorano la nostra casa, ci accompagnano nei nostri viaggi! Tommaso mi chiede di leggere insieme, sceglie la sua selezione e ci rifugiamo in un angolo della casa pronti per goderci, risate, riflessioni e un dolce momento insieme!

di seguito voglio elencarvi alcuni punti, per me, fondamentali per cui è importante leggere ai vostri figli:

  1. E’ un momento unico e irripetibile:                                                                                    E’ un momento di grande complicità, tra noi e i nostri figli. Un momento piacevole da regalarsi, è una coccola!
  2. si può volare con la fantasia:                                                                                                 i libri ci trasportano in mondi fantastici, aprono scenari da scoprire insieme, i nostri figli ci danno la grande possibilità di tornare bambini e poter combattere contro un drago o attraversare un mondo incantato… ci stupiremo quando saranno proprio i nostri figli a salvarci!
  3. si affrontano le paure:                                                                                               lasciate scegliere loro i libri da leggere, noterete che spesso la richiesta ricadrà sugli stessi libri e probabilmente ripeteranno anche le stesse domande, voi dategli delle risposte sincere e attente. a volte può essere noioso ripetere all’infinito le stesse cose ma loro stanno cercando in noi e nelle nostre parole delle sicurezze, stanno lottando contro una paura.
  4. si creano spunti di dialogo:                                                                                                  di solito i nostri figli alle domande dirette “cosa avete fatto a scuola?”, per esempio, rispondono “niente!” magari può essere proprio una lettura lo spunto per farci raccontare qualcosa, e sicuramente saranno loro stessi a farci mille domande sulle loro curiosità! Io mi meraviglio di come notano dettagli che a me erano passati completamente inosservati! le loro domande sono spiazzanti e a volte è difficile trovare una risposta ma sicuramente sarà un dialogo che farà crescere entrambi
  5. ci si rilassa:                                                                                                                          dopo un pomeriggio a al parco o dopo una giornata di  scuola aprire dei libri può essere un ottimo STOP per fermarsi, ricaricare le energie. Leggere prima di andare a dormire ci permette di scaricare l’adrenalina della giornata e conciliare il sonno.
  6. la lettura amplia il vocabolario:                                                                                          a tutte le età leggere aiuta a scoprire nuove parole, a imparare il loro uso, a allargare i modi di dire. Abbiate la pazienza di spiegare cosa significano certi termini, non diamo per scontato che i nostri figli li conoscano.
  7. rallentare il tempo:                                                                                                         questo lo dedico a noi grandi, noi che andiamo sempre di corsa, noi che abbiamo sempre mille cose da fare… fermiamoci e lasciamoci trasportare dal tempo della lettura , dalla scoperta, dalla riflessione, ascoltiamo i nostri figli senza fretta, fermiamoci davvero, non solo fisicamente, ma anche con la mente, impariamo da loro ad osservare. dedichiamo del tempo reale, loro lo percepiscono se la nostra testa è altrove o andiamo di fretta.

Quando leggiamo, gli occhi di nostri figli diventano enormi di meraviglia, è così bello sentirli ridere o scoprire che il libro lo sanno già a memoria ma per loro l’importante è che siamo noi a leggerglielo. 

 

 

 

In questa mondo

Una cosa ti voglio dire bimbo mio,
una cosa che voglio imparare anch’io.
Ti accorgerai, che questa vita,
sarà di gente diversa gremita,
Ci saranno buffi e allegri personaggi
e avrai bugiardi e sleali nei paraggi,
persone gentili e sempre di buon umore
e altre che faranno solo tanto rumore.
Ci sarà chi di emozioni ti sorprenderà
e chi il sorriso ti toglierà.
Imparerai, forse a tue spese,
che le relazioni sono spesso tese,
che a volte serve andar lontano
per ritrovare quello che ti è scivolato di mano.
Ma ricordati sempre di accarezzare le persone con un fiore
siamo tutti diversi ma tutti abbiamo un cuore

Roberta Mora

Mi presento

Cosa dire per presentarmi e per incuriosirvi?

Ciao sono Roberta e sono una mamma!

Sono una marchigiana trapiantata nel cuore e fisicamente a Milano da tanti anni, dove ho trovato la mia casa, la mia dimensione, la mia famiglia!

Lavoro in un negozio in centro a Milano ma per raccontarvi di come sia fare la “sales assistant” in via Monte Napoleone dovrei aprire un altro blog!!!

La cosa più importante che mi riguarda, però, è che sono la mamma di Tommaso!

Da qui rinasce tutta la mia passione per l’educazione per la pedagogia e per la letteratura per i bambini.

Ho cominciato a collezionare albi illustrati, la mia passione per questi capolavori aumenta ogni giorno.

” Perché?” mi chiederete.

Perché ci si trovano dentro delle verità cosi forti, così intense che spesso da adulti ci dimentichiamo, perché si riscoprono piccoli gesti, perché ci fa fermare, il cuore sobbalza, le immagini ci rapiscono, possiamo tornare bambini anche noi, possiamo riprendere il nostro tempo, fare i conti con sentimenti e situazioni soffocate.

Adoro, inoltre, leggere ai bambini, precipitare con loro in questo vortice di emozioni, imparare da loro a riscoprirle, perdermi nei loro occhi immensi, pormi i loro perché così veri, così impotranti.

Da tutto questo nasce il baule delle storie, la voglia di farvi entrare nella mia libreria, di fermare il tempo con voi e regalarci qualche riflessione.

Ho anche aperto una pagina Instagram e You Tube dove leggo per i bambini o per chi ha voglia di scoprire questo mondo con me!

https://www.youtube.com/channel/UCW3howZxcaJI-Vq6bSV67lg

Vi aspetto nel mio mondo!

Roberta Mora